Conoscere il Giappone, tradizioni e modernità

Un viaggio in Giappone non è per tutti

 

Il Giappone, non è per tutti, è un paese difficile e complesso, pieno di contraddizioni, in quanto dalla modernità delle città alle tradizioni dei villaggi. Vi troverete immersi in abitudini e modi di vita antichi e moderni completamente lontani dai nostri standard di vita.

Il costo di un viaggio in Giappone dipende anche dalla durata, quindi se hai un budget medio-basso, se ti accontenti potresti scegliere un itinerario di 10 giorni.

Conoscenza, scoperta e rispetto delle tradizioni

Come in tutti i paesi del mondo, in modo particolare in Giappone, occorre avere molto rispetto per le tradizioni.

Il Giappone è perfetto per chi ha sete di conoscere, di confrontarsi, di scoprire, quindi per chi non ha paura di affrontare e accettare le tradizioni di una cultura così misteriosa e affascinante

Scoprirete un paese straordinario per la sua cultura, la modernità estrema, culla del design moderno e della raffinatezza antica. Un paese di fiabe e miti, di eroi combattenti e di imperatori divini.

 

Mille e un motivo per visitare il Giappone

La Geisha

Le figure tradizionali più conosciute in occidente sono la Geisha e il Samurai

La Geisha è una professionista nell’arte dell’intrattenimento artistico e culturale.

Un tempo era un ruolo molto ambito per uscire dallo stato di povertà, per diventare Gheisha si iniziava fin da bambina seguire una disciplina molto dura, studiando canto, danza e l’arte nel servire il tè.

Dove trovare oggi la Geisha? a Kyoto ci sono 4 Hanamachi, quartieri in cui è facile incontrare le Geishe, soprattutto in quello di GION, inoltre a Kanzawa vi sono ben tre distretti dove si possono incontrare Geishe nelle Chaya, case tipiche in legno dove si intrattengono gli ospiti con danze e canti.

Il Samurai

Il Samurai, figura dell’ordine feudale, che dedicava la propria vita all’onore e alla guerra, si contraddistingueva dagli altri militari per la spada tradizionale Katama e per  l’applicazione rigida del codice etico Bushida la via del guerriero.

Dove incontrare lo spirito Samurai? a Kanzawa nel distretto Nagamachi dove si può visitare una residenza di una famiglia Samurai.

La tradizione dei colori: rosso, giallo, rosa e lilla

Il colore Rosso, oltre ad essere rappresentato sulla bandiera nazionale, è il colore della foglia dell’acero il cui colore intenso si potrà ammirare in autunno viaggiando dall’Hokkaido a Kioto.

Il giallo è un altro colore autunnale simbolo importante, rappresentato dalle foglie di un giallo intenso del Ginko.

In primavere si potrà assistere ad una vasta esplosione di colori pastello dai fiori di ciliegio, fiori di glicine e il prugno, famosi infatti sono le piante di ciliegio cariche di fiori rosa nel periodo tra marzo e aprile.

Il colore rosso essendo un simbolo dell’architettura giapponese, lo troviamo all’entrata dei templi, sui parapetti dei ponti, nelle case.

Quali templi shintoisti visitare?

TEMPIO FUSHIMI INARI
SANTUARIO ITSUKUSHIMA
PARCO NAZIONALE DI HAKONE

 

 

 

Written By
More from Paola Cortesi

Fuerteventura

Fuerteventura possiede oltre 150 km di spiagge per godersi sole e brezza...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *